home | Generale | A Torino nasce Colti, il consorzio delle librerie indipendenti

A Torino nasce Colti, il consorzio delle librerie indipendenti

12 maggio 2017

Torino, 12 maggio 2017 – È stato presentato questa mattina al Circolo del lettori il “Colti – Consorzio Librerie Torinesi Indipendenti”, che riunisce 25 librerie dell’area metropolitana. Il primo appuntamento per questa nuova realtà è la gestione della “Piazza del lettori”, la grande “libreria collettiva” al Salone del libro (18 – 22 maggio): uno spazio che il Salone ha affidato alle due associazioni di categoria dei librai, Ali-Ascom Torino e Sil-Confesercenti.

Ecco di seguito il comunicato stampa di presentazione di Colti e l’elenco delle librerie aderenti.

 

A Torino nasce Colti, il consorzio delle librerie indipendenti

Era nell’aria che le librerie torinesi si sarebbero inventate un modo nuovo di collaborare e di lavorare insieme. Dal lontano 1994 (quando nasceva il Piacere di Leggere, forse la prima esperienza di evento costruito e condiviso da più librerie) ad oggi il panorama delle librerie indipendenti torinesi è profondamente cambiato.

E se tante librerie in questi anni di crisi hanno chiuso, molte altre sono nate nei quartieri, nelle circoscrizioni e interagiscono, con biblioteche, scuole e associazioni del territorio. Ognuna a suo modo, queste librerie rappresentano dei punti di riferimento culturali, dei veri e propri presidi per le zone in cui si sono radicate.

Dieci anni di Portici di Carta hanno aiutato i librai di Torino e dell’area metropolitana a conoscersi, li hanno abituati a lavorare insieme e a immaginare degli obiettivi comuni. È cresciuta così l’idea che solo unendo le forze fosse possibile dare più solidità e visibilità al nostro progetto sia culturale che commerciale, per evidenziare anche il ruolo sociale svolto dalle nostre attività. Da tempo chiedevamo, come librai torinesi, di essere coinvolti nel Salone Internazionale del Libro. E proprio nel 30° anniversario ci è stata data l’opportunità, grazie anche al sostegno di ALI e SIL, di costruire una grande libreria in collaborazione con le biblioteche della città: la Piazza dei Lettori. Una piazza di 800 metri quadrati con oltre 12.000 volumi, in cui seguire percorsi di lettura ispirati ai temi del Salone e alla libreria warburghiana.

Nasce così Colti – Consorzio Librerie Torinesi Indipendenti, che riunisce 25 librerie dell’area metropolitana. Librerie con diverse anime e un unico obiettivo: dare visibilità al nostro lavoro, alla nostra professionalità, alla straordinaria ricchezza di tutto ciò che già facciamo sui nostri territori. In tutto il paese i librai si stanno confrontando e mettendo insieme: sono nate associazioni e gruppi di acquisto, i tempi sono maturi per lavorare a progetti comuni, per essere più competitivi sul mercato e riuscire ad incrementare la lettura che in Italia, è bene ricordarlo, ha percentuali bassissime di lettori.

Ci sono segnali incoraggianti: in America il tessuto delle librerie indipendenti si sta rivitalizzando e lo stesso accade in molti paesi europei. Ci sono sfide che possono essere affrontate meglio se si mettono insieme più competenze, se si mettono in rete la creatività e la passione che da sempre animano i librai.
Per questo è nato COLTI: per inventare nuove iniziative, per conquistare nuovi lettori, per far crescere professionalmente i suoi componenti, per avere una legge “vera” sulla promozione del libro e della lettura, per collaborare con tutte le istituzioni e le altre realtà culturali e commerciali… in breve per riuscire a fare bene il nostro mestiere.

Insieme, indipendenti.

 

Librerie aderenti

L’Angolo Manzoni
Via Cernaia, 36/d

Il Banco
Via Garibaldi, 45

Bardotto
Via Mazzini, 23/d

Belgravia
Via Vicoforte, 14/d

Borgopò
Via L. Ornato, 10

Braccini
Via P. Braccini, 27

Capo Horn
Via V. Lancia, 31/20

La Casa delle Note
Via L. S. Cherubini, 8

Comunardi
Via G. Bogino, 2

Diorama Kids’
Via Crevacuore, 14

Donostia
Via Monginevro, 85/a

La Farfalla di Snipe
Via Giulia di Barolo, 20

Libreria Fontana
Via San Francesca d’Assisi, 20

Linea 451
Via Santa Giulia, 40/a

Luna’s Torta
Via Belfiore, 50

La Gang del Pensiero
Corso B. Telesio, 99

Il Giramondo
Via G. Carena, 3

Gulliver
Via Boston, 30

L’Ibrida Bottega
Via F. Romani, 0/a

Maramay
Via Cercenasco, 9

La Montagna
Via P. Sacchi, 28

NB Nota Bene
Via L. Des Ambrois, 2/b

Il Ponte sulla Dora
Via Pisa, 46

La Tana di Chiaralice
Via Rubiana, 2

Therese
Corso Belgio, 49