home | Generale | Lavoro, Confesercenti: “Bene Di Maio su reintroduzione dei voucher, ma che sia prima della fine dell’estate. Nel turismo ci sarebbero occasioni per 10mila lavoratori”

Lavoro, Confesercenti: “Bene Di Maio su reintroduzione dei voucher, ma che sia prima della fine dell’estate. Nel turismo ci sarebbero occasioni per 10mila lavoratori”

12 luglio 2018

“Registriamo positivamente l’apertura del vicepremier e ministro del Lavoro Luigi Di Maio sulla reintroduzione dei voucher nell’agricoltura e nel turismo, anche se riteniamo che l’esigenza di uno strumento semplice per gestire il lavoro occasionale sia trasversale a tutti i settori. Ora comunque la priorità è accelerare: se i buoni lavoro saranno reintrodotti prima della fine dell’estate, secondo le nostre stime nel turismo potrebbero sbloccare occasioni di guadagno per circa 10mila lavoratori”. Così Confesercenti sulla possibile reintroduzione dei buoni lavoro.

“Chiediamo al Governo di impegnarsi a fare tutto il possibile per arrivare ad uno strumento semplice che copra le esigenze di prestazioni lavorative puramente occasionali. I buoni erano stati già molto ‘corretti’ dalla tracciabilità e sarebbe accettabile anche introdurre un tetto massimo di utilizzo per le imprese. Un limite che – purché sia adeguato – permetterebbe di stanare eventuali abusi e, allo stesso tempo, di mantenere quella flessibilità necessaria per intercettare e gestire i picchi di lavoro inattesi che sempre di più caratterizzano il turismo”.