home | Generale | Governo, De Luise: ”Bene un esecutivo con pieni poteri. Ora le piccole e medie imprese siano al centro dell’agenda”

Governo, De Luise: ”Bene un esecutivo con pieni poteri. Ora le piccole e medie imprese siano al centro dell’agenda”

05 giugno 2018

“Finalmente abbiamo un esecutivo che potrà esercitare nella pienezza dei suoi poteri: ci sono scelte importanti che ci attendono, dalla legge di Bilancio alla sterilizzazione definitiva degli aumenti Iva”. Così la presidente di Confesercenti Patrizia De Luise sul nuovo governo.

“Bisogna risolvere le criticità che le imprese ancora incontrano, dall’eccesso di fisco all’abusivismo, la cui concorrenza incide soprattutto sugli operatori meno strutturati. Servono azioni di contrasto coraggiose, così come serve un maggiore rispetto dello Statuto delle Imprese e del Contribuente. Ma sono necessari anche interventi per favorire l’innovazione, aprendo a tutte le attività le porte di Impresa 4.0”.

“L’auspicio”, conclude De Luise, “è che la sensibilità mostrata sui temi della piccola impresa in campagna elettorale sia confermata, e che il governo metta le PMI al centro dell’agenda. Noi, come Confesercenti, ci saremo e continueremo a lavorare per risolvere i nodi che frenano questo mondo, che rappresenta il 90% del tessuto imprenditoriale italiano. Dal governo del cambiamento, cui auguriamo buon lavoro, ci aspettiamo anche un nuovo modo di fare politica. Bisogna recuperare il dialogo ed il confronto con i corpi intermedi, che sono fondamentali per la coesione sociale: chiederemo un maggior coinvolgimento delle associazioni delle imprese e del mondo del lavoro”.