Ultime news

Difendere l’industria dell’auto e l’indotto. “Stellantis punti sulla qualità e sulle competenze di Torino”: le associazioni di rappresentanza dell’imprenditoria cittadina fanno fronte comune

11 aprile 2024
Torino, 11 aprile 2024 – Preservare e rilanciare il Distretto dell’automobile di Torino proprio mentre è in atto un cambio epocale del paradigma della mobilità. È questo l’auspicio delle istituzioni e delle rappresentanze datoriali che, a vario titolo e con le specificità di ciascun .....

Vendite, Confesercenti: “A febbraio segnali positivi, aiuta rallentamento dell’inflazione. Piccola ripresa anche per l’abbigliamento. Ma le piccole superfici soffrono ancora”

10 aprile 2024
Segnali di miglioramento per il commercio. A febbraio le vendite tornano a crescere in volume sull’anno per la prima volta da maggio 2022. Un aumento di lieve entità – appena il +0,3% – che però auspichiamo segnali l’inizio di un’inversione di tendenza. Così Confesercenti commenta le ri .....

“Distretti Day”, Banchieri (Confesercenti Piemonte): “Sono una leva essenziale per sostenere il commercio di prossimità e per lo sviluppo del territorio. Importante che siano assicurate le risorse anche per il 2024”

8 aprile 2024
Torino, 8 aprile 2024 – “I Distretti del commercio rappresentano una leva importante per il sostegno del commercio di prossimità e per lo sviluppo del territorio”: nel suo intervento durante il “Distretti Day” – svoltosi oggi al Museo di Scienze Naturali di Torino -, Gia .....

I benzinai: “Non vogliamo essere manovalanza a basso costo per le compagnie petrolifere e dal governo ci aspettiamo nuove regole per la distribuzione carburanti”. Domani sera l’assemblea unitaria di Faib-Confesercenti, Fegica e Figisc/Anisa-Confcommercio per illustrare le richieste della categoria

3 aprile 2024
Torino, 3 aprile 2024 – Contratti sempre più precari, una normativa di settore sempre più vecchia, la transizione energetica: per i benzinai sono problemi sempre più pressanti che rischiano di mettere in ginocchio l’intera categoria: a Torino e in Piemonte il numero dei gestori è dim .....

Inflazione, Istat: a marzo +0,1% su base mensile, +1,3% su base annua. Confesercenti: “Rientro più lento del previsto, preoccupa il ritorno delle tensioni sui prodotti energetici. Necessario monitorare con attenzione le dinamiche dei prezzi”

29 marzo 2024
Il rientro dell’inflazione si conferma più lungo del previsto e preoccupa, in prospettiva, il ritorno delle tensioni sugli energetici: il dato Istat, relativo alle anticipazioni dell’inflazione di marzo, mostra infatti il riaffacciarsi della problematica legata ai prezzi delle materie prime ene .....

Istat: l’indice di fiducia cresce per la grande distribuzione, ma cala per i negozi. Confesercenti: “Pesano la debolezza dei consumi e l’onda lunga dell’inflazione, che continua a condizionare le scelte delle famiglie”

28 marzo 2024
Il clima di fiducia delle imprese torna a migliorare, ma non per i negozi. Secondo le rilevazioni Istat, a marzo l’indice di fiducia delle attività del commercio tradizionale cala di quasi un punto (da 109,7 a 108,8), in netta controtendenza rispetto alla grande distribuzione, il cui indice balza .....

Pasqua, Confesercenti: “Per Torino pienone negli alberghi: camere occupate al 90%. In crescita le visite guidate e le prenotazioni nei ristoranti. Si conferma il successo di uova e colombe artigianali. Sulle gite del lunedì pesa l’incognita meteo”. Il presidente Banchieri: “Segnali positivi, ma la crisi dei consumi non è risolta e i margini delle imprese si riducono”

28 marzo 2024
Torino, 28 marzo 2024 – Per Torino si annuncia un week end di Pasqua da tutto esaurito: “A oggi gli alberghi cittadini – dice Dimitri Ciaschini, presidente di Assohotel-Confesercenti – hanno raggiunto il 90% di occupazione, un dato che contiamo di superare con le prenotazioni .....

Contratto terziario, siglata l’ipotesi di accordo di rinnovo tra Confesercenti, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs. Aumenti salariali di 240 euro al mese, a regime, per il IV livello e una tantum da 350 euro in due rate. Il comparto ha più di 3,5 milioni di lavoratori

22 marzo 2024
Previste soluzioni per dare risposte all’esigenza di fluttuazione e stagionalità delle attività. Potenziati congedi parentali e interventi di protezione sociale per le donne vittime di violenza Confesercenti ed i sindacati dei lavoratori Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs hanno siglato un’i .....

Confesercenti e Cer: “I consumi tengono nel 2024, ma sono ancora distanti dai livelli pre-Covid. Crollano le nascite di nuove imprese, necessario evitare la desertificazione commerciale”

19 marzo 2024
Il rallentamento dell’inflazione e il taglio del cuneo fiscale sostengono la tenuta dei consumi: nel 2024, secondo le previsioni Confesercenti, la spesa media annuale delle famiglie dovrebbe attestarsi su 34.527 euro l’anno, con un aumento di +1.302 euro rispetto al 2023. Un salto però ancora .....